Autore Topic: Assistenza in viaggio, come fare?  (Letto 193 volte)

Offline Capitan Harlock

  • Hang-around
  • Post: 3
  • Utenti a cui piace: 0
  • Moto: GL1500
  • Socio GWCI: NO
Assistenza in viaggio, come fare?
« il: 03 Dicembre 2019, 14:19:37 »
Un saluto ad ognuno.


Volendo organizzare qualche bel tragitto in europa (soprattutto dell'est), sto cercando di capire come affrontare gli imprevisti.
Meglio: ho una goldwing 1500 del 1994 appena presa e mi chiedo....e se si ferma in mezzo al nulla?


voi come fate?


europeassistance o altro?

Offline mizar

  • Socio GWCI
  • PROSPECT
  • **
  • Post: 110
  • Utenti a cui piace: 3
  • Località: Alessandria
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 2523
Re:Assistenza in viaggio, come fare?
« Risposta #1 il: 03 Dicembre 2019, 20:21:31 »
Per esempio iscrivendoti a GWCI...

Offline Capitan Harlock

  • Hang-around
  • Post: 3
  • Utenti a cui piace: 0
  • Moto: GL1500
  • Socio GWCI: NO
Re:Assistenza in viaggio, come fare?
« Risposta #2 il: 04 Dicembre 2019, 08:09:29 »
Con calma....ci sto pensando per il 2021, per ora mi sono iscritto ad un club federato Asi per ottenere il certificato storico.


Certo.....se il gwci aderisse all’Asi o a Fmi non avrei avuto dubbi e mi sarei iscritto subito a gwci.


Altri modi?


Grazie della risposta, nè!

Offline ezio52

  • Socio GWCI
  • MASTER BIKER
  • **
  • Post: 1.055
  • Utenti a cui piace: 67
    • CRSS-RDS Sicilia Or.
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 1726
Re:Assistenza in viaggio, come fare?
« Risposta #3 il: 04 Dicembre 2019, 13:23:39 »
Con calma....ci sto pensando per il 2021, per ora mi sono iscritto ad un club federato Asi per ottenere il certificato storico.


Certo.....se il gwci aderisse all’Asi o a Fmi non avrei avuto dubbi e mi sarei iscritto subito a gwci.


Altri modi?


Grazie della risposta, nè!

...l'una non esclude l'altra, e poi con una cifra irrisoria potresti usufruire della copertura assicurativa per tutta l'europa.
...la terra è rotonda e prima o poi ci si incontra

Offline mizar

  • Socio GWCI
  • PROSPECT
  • **
  • Post: 110
  • Utenti a cui piace: 3
  • Località: Alessandria
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 2523
Re:Assistenza in viaggio, come fare?
« Risposta #4 il: 05 Dicembre 2019, 11:16:38 »
Con calma....ci sto pensando per il 2021, per ora mi sono iscritto ad un club federato Asi per ottenere il certificato storico.


Certo.....se il gwci aderisse all’Asi o a Fmi non avrei avuto dubbi e mi sarei iscritto subito a gwci.


Altri modi?


Grazie della risposta, nè!
La mia risposta era dovuta solo al fatto che con poco più di 100 €, iscrivendoti al GWCI, potresti avere la copertura che cercavi per tutta Europa per tutto l'anno.
Il fatto che tu ti sia iscritto ad un Club federato ASI non è ostativo.
Sul perché GWCI non è più federato alla FMI credo ci sarà qualcuno più importante e al corrente di me che te lo potrà spiegare.

Offline Buster

  • Socio GWCI
  • ASPIRANTE BIKER
  • **
  • Post: 320
  • Utenti a cui piace: 11
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 2350
Re:Assistenza in viaggio, come fare?
« Risposta #5 il: 05 Dicembre 2019, 12:40:38 »
A parte l'assicurazione del GWCI, ogni assicurazione propone la parte "Assistenza" che, più o meno, copre tutti, o molti, degli imprevisti in viaggio.
Da mia esperienza personale, alternatore rotto ad Inverness in Scozia, la copertura migliore è offerta, attualmente, da Unipol.
Le verifiche vanno fatte sulle franchigie, e sui servizi a fronte di un guasto. Le differenze tra assicurazioni, tipicamente, variano dalle coperture (in euro) rispetto alle spese di traino, recupero, ed albergo in caso di guasto...e qui "casca l'asino"!
Normalmente le assicurazione "offrono" le spese di albergo/rientro in caso di "sosta del mezzo per avarie che impiegano più di 36 ore di mano d'opera certificati dal manuale d'officina"...praticamente hai rotto l'intero motore!
Unipol invece ti offre i servizi di Hotel "quando il mezzo resta immobilizzato per più di 24 ore", contemplando quindi l'eventuale mancanza di parti di ricambio...
Da verificare, inoltre, se l'assicurazione ti garantisce il rientro del mezzo con pianale, cosa da non sottovalutare...
Verificate bene (anche le virgole) di quanto dichiarato nel contratto, quando succede un guasto all'estero...è troppo tardi!  13.gif

Offline loziomimmo

  • Socio GWCI
  • MASTER BIKER
  • **
  • Post: 1.386
  • Utenti a cui piace: 66
  • Località: ROSTA
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 1788
Re:Assistenza in viaggio, come fare?
« Risposta #6 il: 06 Dicembre 2019, 08:52:04 »
Sul perché GWCI non è più federato alla FMI credo ci sarà qualcuno più importante e al corrente di me che te lo potrà spiegare.
[/quote]

credo non sia stata fatta nuovamente l'affiliazione per un discorso di promesse mancate da parte della Federazione….. il discorso sarebbe abbastanza lungo, ma in sintesi credo sia per questo…..
.....chiediti cosa tu puoi fare per il Club...