Autore Topic: targa portapacchi estraibile.  (Letto 692 volte)

Offline andre

  • Hang-around
  • Post: 28
  • Utenti a cui piace: 0
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
targa portapacchi estraibile.
« il: 19 Giugno 2019, 11:41:37 »
Buongiorno.....una domanda un po strana.....Goldwing 1800 2012 con portapacchi estraibile ( quindi fioriera ) sono in contravvenzione se con fioriera non esposta lascio su la targa ripetitrice?....quindi si vedono entrambe le due targhe originale e quella " gialla "..... a1


Grazie a tutti.
Andrea

Offline albio59

  • Socio GWCI
  • JUNIOR BIKER
  • **
  • Post: 607
  • Utenti a cui piace: 14
  • Località: Castelvetro Piacentino
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: 2610
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #1 il: 19 Giugno 2019, 12:00:25 »
La targa ripetitrice in teoria è solo per il rimorchio ed infatti sopra c'è stampigliata una R ed inoltre deve essere omologata (in questo caso sei sanzionabile davvero se non lo è ), sulla "motrice" andrebbe sempre quella originale. Io ho risolto montando la targa originale sulla parte estraibile in modo che sia quando la fioriera è fuori sia quando è retratta si vede sempre la targa originale, una cosa che quando è fuori devi avere anche una luce che la illumini.
Detto questo non so risponderti se sei sanzionabile oppure no se sono visibili entrambe.
Ciao Alberto

Offline andre

  • Hang-around
  • Post: 28
  • Utenti a cui piace: 0
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #2 il: 19 Giugno 2019, 15:27:12 »
Grazie......quindi non ho ancora la targa ripetitrice, la sto comprando da quel famoso sito che inizia per A e finisce per Z.....poi per omologarla devo rivolgermi in motorizzazione??? Da quanto mi dici ho capito che chi mi ha venduto la fioriera mi ha venduto solo la parte estraibile con annessi i due doppi tubolari da avvitare sotto la moto
 E infatti funziona a meraviglia.....ma....mi manca quella sorta di telaio dove attaccare la targa che poi serve anche per proteggere la vernice del posteriore moto... dico bene?? È un ricambio reperibile?? Si può avere qualche foto così magari provo a costruirlo....?
Grazie ancora.
Andrea.

Offline andre

  • Hang-around
  • Post: 28
  • Utenti a cui piace: 0
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #3 il: 19 Giugno 2019, 15:32:15 »
pardon finisce per N.... :a18:

Offline marco.an

  • Socio GWCI
  • SENIOR BIKER
  • **
  • Post: 961
  • Utenti a cui piace: 19
    • RDS-Sez Marche
  • Località: Ancona
  • Moto: GL1800 -12
  • Socio GWCI: 334
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #4 il: 19 Giugno 2019, 15:53:18 »
di solito la fioriera completa è composta dai due tubolari da agganciare sotto le valigie ,la fioriere ,e il telaietto che protegge la moto dallo strisciamento fissato sul portatarga anche perchè non so se trova il singolo ricambio
GoldWing  e sai cosa guidi (98)

Offline marco.an

  • Socio GWCI
  • SENIOR BIKER
  • **
  • Post: 961
  • Utenti a cui piace: 19
    • RDS-Sez Marche
  • Località: Ancona
  • Moto: GL1800 -12
  • Socio GWCI: 334
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #5 il: 19 Giugno 2019, 15:59:54 »
foto posteriore
GoldWing  e sai cosa guidi (98)

Offline albio59

  • Socio GWCI
  • JUNIOR BIKER
  • **
  • Post: 607
  • Utenti a cui piace: 14
  • Località: Castelvetro Piacentino
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: 2610
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #6 il: 19 Giugno 2019, 16:18:49 »
Per maggiore chiarezza la targa ripetitrice non va omologata ma viene ritirata in motorizzazione od in officine/agenzie automobilistiche ed è uguale per tutti al costo di un centinaio di euro, toccherà poi a te attaccare i numeri e lettere adesive, pure questi devono essere omologati e li trovi in alcuni negozi di accessori auto, e saranno ovviamente gli stessi della tua targa. La targa omologata deve essere anche catarifrangente altrimenti non è accettata.
Ovviamente ti spiego quello che devi fare per rispettare le normative dopo è anche vero che in giro si vede di tutto, da targhe dipinte a targhe di cartone.


Visto che comunque non c'è certezza che nonostante tanto sbattimento tu sia in regola ti consiglio,se vuoi ,di fare come ho fatto io.
La mia fioriera è fatta in questo modo (my 2012 - 2017) e se noti ha anche la lucina proprio sopra la targa che la illumina, con tanto di cavo spiralato allungabile ( lo vedi in basso a sx), quando la fioriera è aperta ed il faro originale non la illumina
 








« Ultima modifica: 19 Giugno 2019, 16:23:09 da albio59 »
Ciao Alberto

Offline albio59

  • Socio GWCI
  • JUNIOR BIKER
  • **
  • Post: 607
  • Utenti a cui piace: 14
  • Località: Castelvetro Piacentino
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: 2610
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #7 il: 19 Giugno 2019, 16:30:52 »
Questa è la versione con fioriera estesa...in assetto da viaggio.


Ciao Alberto

Offline marco.an

  • Socio GWCI
  • SENIOR BIKER
  • **
  • Post: 961
  • Utenti a cui piace: 19
    • RDS-Sez Marche
  • Località: Ancona
  • Moto: GL1800 -12
  • Socio GWCI: 334
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #8 il: 19 Giugno 2019, 16:57:25 »
Ricordati  di montare gli scarichi che mandano i gas verso il basso per non cuocere i bagagli
esperienza personale passando dal 1500 dell 1989 a quello del 2000
GoldWing  e sai cosa guidi (98)

Offline andre

  • Hang-around
  • Post: 28
  • Utenti a cui piace: 0
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #9 il: 20 Giugno 2019, 18:21:32 »
Grazie per foto e info. Stessa moto , ma la mia fioriera è diversa, mentre la tua segue le linee del posteriore, sembra un po' smussata, la mia fa invece un angolo retto....forse era del 1800 precedente..... eppure montata senza problemi.... scarichi cmq già presi quelli rovesciati....o m'invento un telaio su cui agganciare la targa o vedo di omologarne una.....bha  question1
Grazzzzzieeee.
Andrea.

Offline gielle1500

  • Hang-around
  • Post: 17
  • Utenti a cui piace: 0
  • Moto: gl1500
  • Socio GWCI: NO
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #10 il: 22 Giugno 2019, 17:41:11 »
Ma la “fioriera” è omologata?

Offline albio59

  • Socio GWCI
  • JUNIOR BIKER
  • **
  • Post: 607
  • Utenti a cui piace: 14
  • Località: Castelvetro Piacentino
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: 2610
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #11 il: 22 Giugno 2019, 19:32:22 »
No anzi quando è estesa è fuori sagoma e questa è la normativa
Ciao Alberto

Offline punto75

  • Socio GWCI
  • Hang-around
  • **
  • Post: 74
  • Utenti a cui piace: 2
  • Località: Fortezza
  • Moto: GL1800-Africa Twin
  • Socio GWCI: 2806
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #12 il: 27 Giugno 2019, 19:29:28 »
•sporgenza anteriore-posteriore: massimo 50 cm dalla sagoma del veicolo
Io non credo che sporga più di 50 cm la ns fioriera.

Offline albio59

  • Socio GWCI
  • JUNIOR BIKER
  • **
  • Post: 607
  • Utenti a cui piace: 14
  • Località: Castelvetro Piacentino
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: 2610
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #13 il: 28 Giugno 2019, 11:19:30 »
Anche secondo me non si sporge più di 50 cm ma essere fuori sagoma significa appunto avere una sporgenza che nel nostro caso rimane nei termini di legge.
Ciao Alberto

Offline Sergio gatti

  • Socio GWCI
  • PROSPECT
  • **
  • Post: 229
  • Utenti a cui piace: 7
    • Co-RDS Sez. MN-BS
  • Località: Brescia
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: 2632
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #14 il: 30 Giugno 2019, 10:59:11 »
domanda.
I 50 cm di sporgenza massima tollerati dal codice della strada per i veicoli , siamo sicuri che siano omologati anche peri i motocicli ?
Ci vediamo in giro

Offline albio59

  • Socio GWCI
  • JUNIOR BIKER
  • **
  • Post: 607
  • Utenti a cui piace: 14
  • Località: Castelvetro Piacentino
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: 2610
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #15 il: 30 Giugno 2019, 15:21:12 »
Per  veicoli la tolleranza è  pari ai 3 decimi della lunghezza ; quindi un veicolo di 5 mt puoi  sporgere di 1,5  mt.
Per le moto sono 50 cm come dal link della normativa che avevo postato in precedenza.
Ciao Alberto

Offline Sergio gatti

  • Socio GWCI
  • PROSPECT
  • **
  • Post: 229
  • Utenti a cui piace: 7
    • Co-RDS Sez. MN-BS
  • Località: Brescia
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: 2632
Re:targa portapacchi estraibile.
« Risposta #16 il: 30 Giugno 2019, 23:27:30 »
Sono un motociclista e mototurista. ho forti dubbi sulla corretta applicazione del comma 5 art.170 ovvero sulla capacità di carico di una moto. In dettaglio vorrei capire questo: se istallo borse rigide sugli appositi staffaggi per la mia moto (borse e staffaggi ad esempio "givi") e riscontro una larghezza complessiva superiore a 100 cm, commetto una infrazione? Il comma 5 parla di oggetti che "sporgano lateralmente rispetto all'asse del veicolo o longitudinalmente rispetto alla sagoma di esso oltre i cinquanta centimetri"; ammettendo di aver identificato l'asse del veicolo (vi chiedo gentilmente di fornirmi la sua formale definizione e individuazione), l'uso del verbo sporgere crea confusione perchè geometricamente non è individuabile qualcosa che sporga da un asse. Anche volendo attribuire a sporgenza il significato di distanza, lateralmente cosa vuol dire? se cerco conforto nella geometria, avendo prima definito cosa è l'asse, lateralmente è una espressione che non si sposa con asse o, ancora peggio, può essere applicato a qualsiasi punto posta a "distanza" di 50 cm dall'asse stesso e quindi anche ad un qualsiasi punto posto sul piano verticale passante per l'asse stesso .... detto in brutali parole la "distanza" di 50 cm può essere presa anche in altezza. tutto quanto sopra solo per farvi capire la preoccupazione reale che ho (ma non solo io visto che appartengo ad un forum di motociclisti dove sono mesi che discutiamo di questo aspetto) per una "interpretazione" del suddetto comma ovvero per il rischio che tale interpretazione possa portare alla confisca della moto. Vi ringrazio per l'attenzione. Cordiali saluti

E' interpretazione comune che si debba intendere l'asse del veicolo come la retta che divide il veicolo in due parti uguali (in parole povere e lasciando da parte la geometria), cioè a dire che se dall'asse mediano (vista la sagoma del veicolo posteriormente) il carico sporge di oltre 50 cm (quindi per parte) si ha violazione dell'articolo 170.



Ci vediamo in giro