Autore Topic: Primi 700 km  (Letto 13139 volte)

Offline bubba

  • Hang-around
  • Post: 50
  • Utenti a cui piace: 0
  • Località: Zug
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:Primi 700 km
« Risposta #40 il: 18 Luglio 2016, 18:32:02 »
Era il passeggero difettoso o per meglio detto dispettoso

Offline Taliesin

  • Socio GWCI
  • SENIOR BIKER
  • **
  • Post: 869
  • Utenti a cui piace: 20
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 2275
Re:Primi 700 km
« Risposta #41 il: 18 Luglio 2016, 19:22:07 »
potevi legarlo al gangio traino   sx2 sx2 sx2

Offline bubba

  • Hang-around
  • Post: 50
  • Utenti a cui piace: 0
  • Località: Zug
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:Primi 700 km
« Risposta #42 il: 18 Luglio 2016, 19:27:20 »
La prossima volta lo divido in tre parti e lo carico nei bauli

Offline Taliesin

  • Socio GWCI
  • SENIOR BIKER
  • **
  • Post: 869
  • Utenti a cui piace: 20
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 2275
Re:Primi 700 km
« Risposta #43 il: 19 Luglio 2016, 11:03:01 »
 ok

Offline bubba

  • Hang-around
  • Post: 50
  • Utenti a cui piace: 0
  • Località: Zug
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:Primi 700 km
« Risposta #44 il: 11 Ottobre 2016, 23:43:14 »
Ora sono i primi 7000 km a bordo di questo transatlantico.
Dai giretti di qualche centinaio di km su e giù per i colli svizzeri da qualche giorno sono approdato in Calabria, un bel viaggetto di 1400 km

Impianto audio: non malvagio ma appena sufficiente, e comunque una moto e non si può pretendere ma a quello ci penserò io.

Sospensioni: mi sono morso la lingua, strada facendo ho trovato la giusta regolazione per non distruggere la colonna vertebrale di mia moglie, sono partito con un precarico a 22 ma evidentemente era troppo, ora  a 15 ho trovato il giusto compromesso, la reazione della forcella e comunque sempre molto secca, magari qualcuno di voi mi dirà come e dove intervenire per renderla più dolce.

Confort: per il pilota buono, a velocità autostradale si può tenere tranquillamente  la visiera alzata. La mia zavorrina e infastidita dalla turbolenza che colpisce proprio la base del casco e entra aria che io sento nell`auricolare, mia moglie dice di avere il casco pieno di vespe.
Ordinato subito al volo un parabrezza V-Stream e i deflettori per la carena nella speranza di risolvere il disagio  al passeggero e già che mi trovavo in vena di spese anche uno schienale dato che in viaggio ho sentito la necessità di poggiare la schiena.

Pioggia (diluvio): incontrata poco dopo Salerno un incubo! L`acqua non scivolava via dal parabrezza, uscita Lagonegro, notte pioggia, curve fino livello del mare un incubo praticamente mi sono fatto 100 km inpiedi sulle pedane.
Ispezionando il parabrezza con attenzione mi sono accorto che la pellicola che lo ricopre e molto rovinata.

Abbigliamento: io mutande bagnate, dopo 4 anni il mio vestiario fa acqua mentre l`abbigliamento rukka di mia moglie e meglio che una muta subacquea (prossimamente mi vestirò rukka), unico inconveniente la turbolenza a livello collo che tende a spingere l`acqua al disotto del casco.

Casco: nolan n40 full, io lo uso senza mentoniera mia moglie con, a confronto del mattone di schuberth c2 che avevo a cui tolsi l`imbottitura del collare perché troppo silenzioso  il nolan e molto rumoroso praticamente sembra di essere senza casco, diciamo che per 180 euro non e malaccio, lo schuberth costa 3 volte tanto.

Conclusioni: Moto fantastica, più ci stai sopra e più vuoi starci sopra.

Offline Microbo

  • SENIOR BIKER
  • ****
  • Post: 840
  • Utenti a cui piace: 41
  • Località: Seregno (MB)
  • Socio GWCI: NO
Re:Primi 700 km
« Risposta #45 il: 12 Ottobre 2016, 08:38:15 »
Pioggia (diluvio): incontrata poco dopo Salerno un incubo! L`acqua non scivolava via dal parabrezza, uscita Lagonegro, notte pioggia, curve fino livello del mare un incubo praticamente mi sono fatto 100 km inpiedi sulle pedane.
Con il V-Stream sarà anche peggio......l'unico rimedio per vederci bene sotto la pioggia è avere un parabrezza che finisce sotto la linea degli occhi.

Casco: nolan n40 full, io lo uso senza mentoniera mia moglie con, a confronto del mattone di schuberth c2 che avevo a cui tolsi l`imbottitura del collare perché troppo silenzioso  il nolan e molto rumoroso praticamente sembra di essere senza casco, diciamo che per 180 euro non e malaccio, lo schuberth costa 3 volte tanto.
Avuto anni fà lo Schubert S1: una meraviglia! Caldo, silenzioso, abbastanza leggero. Unici nei: il costo, la calura d'estate e la calzata stretta, ma una volta indossato diventa un guanto. Al confronto il Nolan sembra un casco cinese. Nel complesso però per la GW il Nolan è un buon compromesso; tra l'altro io ho il modulare, tendenzialmente più rumoroso di un integrale.

Conclusioni: Moto fantastica, più ci stai sopra e più vuoi starci sopra.
E' proprio questa la forza della Goldwing..... ico


Saluti.
:ciao:

Microbo

Offline bubba

  • Hang-around
  • Post: 50
  • Utenti a cui piace: 0
  • Località: Zug
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:Primi 700 km
« Risposta #46 il: 12 Ottobre 2016, 21:45:02 »
perché ste cavolo di gomme fanno baccano? mai avuto una moto con gomme rumorose manco quando usavo le tassellate

Offline ezio52

  • Socio GWCI
  • MASTER BIKER
  • **
  • Post: 1.092
  • Utenti a cui piace: 67
    • CRSS-RDS Sicilia Or.
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 1726
Re:Primi 700 km
« Risposta #47 il: 13 Ottobre 2016, 08:41:18 »
Ciao, che marca monti, se sono Dunlop togliere subito, non vanno bene aulle goldwing e il rumore di rotolamento è  insopportabile. Se hai Bridgestone ok , magari sono un po troppo consumate ..... smoke
...la terra è rotonda e prima o poi ci si incontra

Offline loziomimmo

  • Socio GWCI
  • MASTER BIKER
  • **
  • Post: 1.440
  • Utenti a cui piace: 67
  • Località: ROSTA
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 1788
Re:Primi 700 km
« Risposta #48 il: 13 Ottobre 2016, 09:26:45 »
effettivamente le Bridgestone quando sono un po' consumate sono un po' rumorose...... a me è già capitato su parecchi "treni" di gomme.....
.....chiediti cosa tu puoi fare per il Club...

Offline bubba

  • Hang-around
  • Post: 50
  • Utenti a cui piace: 0
  • Località: Zug
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:Primi 700 km
« Risposta #49 il: 13 Ottobre 2016, 09:30:19 »
Sono Bridgestone con 7000 km
 DOT  ENB9   DBB4811 ne deduco che il cornutazzo mi ha montato una gomma del 2011.
Non bisogna aver fiducia di nessuno, devi far sempre tutto da solo mondo ladroooo.

Offline beppe savona

  • Amministratore
  • MASTER BIKER
  • ****
  • Post: 1.955
  • Utenti a cui piace: 67
    • Presidente GWCI
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 1459
Re:Primi 700 km
« Risposta #50 il: 13 Ottobre 2016, 12:52:08 »
Ciao,
le Bridgestone per la GW sono queste :
EXEDRA G709  per anteriore  e EXEDRA G704 per posteriore

Un lampeggio
Beppe
Sicurezza GWCI

Offline bubba

  • Hang-around
  • Post: 50
  • Utenti a cui piace: 0
  • Località: Zug
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:Primi 700 km
« Risposta #51 il: 13 Ottobre 2016, 15:11:01 »
le gomme sono giuste ma anziane 2010 avanti e 2011 dietro

Offline brag

  • PROSPECT
  • *
  • Post: 199
  • Utenti a cui piace: 1
  • Località: Genzano di Roma
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: NO
Re:Primi 700 km
« Risposta #52 il: 13 Ottobre 2016, 16:24:10 »
In genere le gomme fanno rumore perché sono scalettate; su un'altro tipo di moto ho utilizzato gomme che avevano 8 anni e non facevano rumore ... ma ovviamente la tenuta era pessima.


Ho cambiato le gomme della mia GW che erano così:





Montate le nuove Bridgestone (DOT feschissimo) le ho rodate per 400 km in Abruzzo e tutto OK; poi sono andato a Garmisch-Partenkirchen da Roma, e quando sono uscito dall'autostrada a Bolzano già facevano rumore come le vecchie  :shocked:

Offline bubba

  • Hang-around
  • Post: 50
  • Utenti a cui piace: 0
  • Località: Zug
  • Moto: GL 1800
  • Socio GWCI: no
Re:Primi 700 km
« Risposta #53 il: 26 Giugno 2017, 15:32:35 »
bene bene bene,  ora di km ne sono passati 13000 ed e sparita l'ultima difficoltà il tornante stretto a destra e parlo di quelli dello Stelvio ma ho sperimentato una tecnica che si e rivelata vincente praticamente la moto gira da sola.  Ho fatto guidare il passeggero.
Nei tornanti mia moglie semplicemente carica il peso verso l`esterno della curva,  ha imparato così bene che la moto gira stretta senza quella sensazione di cadere all`interno curva, nessun bisogno di allargare a sinistra prima del tornante,  peso in fuori e gira più stretta di una bicicletta.



Offline punto75

  • Socio GWCI
  • PROSPECT
  • **
  • Post: 106
  • Utenti a cui piace: 2
  • Località: Fortezza
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 2806
Re:Primi 700 km
« Risposta #54 il: 26 Giugno 2017, 21:45:23 »
Honda usa lo spazio tra passaruota e portatarga.
A mio avviso si potrebbe modificare la plastica del portatarga per avere piu spazio...
Altro spazio potrebbe essere il coperchio del top case...
Scusate l ot
Ma per stimolare il ns bubba vedo se posso allegare delle foto...

Dove si trovano??

Offline Beppe

  • Socio GWCI
  • Hang-around
  • **
  • Post: 29
  • Utenti a cui piace: 0
  • Località: Ivrea e Loano
  • Moto: GL1800
  • Socio GWCI: 2777
Re:Primi 700 km
« Risposta #55 il: 30 Giugno 2017, 19:28:22 »
du palle sti poliziotti svizzeri li manderei per qualche giorno a fare servizio a palermo, oramai dopo 30 anni sono abituato, se intravedo un sasso strano a bordo strada diffido.
Qualche settimana addietro in auto mi trovo su un lungo rettilineo in aperta campagna e viaggiavo entro i limiti, alla fine del rettilineo cominciano delle abitazioni e una curva a destra subito dopo in uno spiazzale un reggimento di poliziotti e diversi motociclisti fermati.
Mi sono incuriosito e sono tornato indietro alla ricerca dell`autovelox, ho notato un qual`cosa nell`erba a bordo strada sulla mia sinistra allora arrivo all`incrocio e torno indietro quasi non credendo ai miei occhi, una poliziotta sdraiata nell`erba quasi invisibile munita di telelaser che ti filmina a 500 metri, le imboscate in questo paese sono all`ordine del giorno e per come la vedo io questa non e prevenzione questo e fare cassa.

Ah, perché in Italia è diverso ??
;-)

Offline adm

  • Hang-around
  • Post: 17
  • Utenti a cui piace: 0
  • Moto: PAN EUROPEAN
  • Socio GWCI: NO
Re:Primi 700 km
« Risposta #56 il: 18 Ottobre 2020, 20:57:24 »
In genere le gomme fanno rumore perché sono scalettate; su un'altro tipo di moto ho utilizzato gomme che avevano 8 anni e non facevano rumore ... ma ovviamente la tenuta era pessima.


Ho cambiato le gomme della mia GW che erano così:





Montate le nuove Bridgestone (DOT feschissimo) le ho rodate per 400 km in Abruzzo e tutto OK; poi sono andato a Garmisch-Partenkirchen da Roma, e quando sono uscito dall'autostrada a Bolzano già facevano rumore come le vecchie  :shocked:






ma allora, per questa moto quale sono le gomme più indicate anche in fatto di aderenza sull'asciutto e sul bagnato ?
grazie